7.6 C
Udine
sabato, 10 Dicembre 2022

Sicurezza in città, annunciate sette nuove telecamere

05.10.2022 – 11:00 – Nel contesto del rafforzamento della sicurezza in città, prosegue l’opera di ampliamento dell’apparato di videosorveglianza. Un piano dal valore complessivo di circa 600mila euro, avviato nella scorsa primavera, che ora si espande ulteriormente. Il Comune di Udine, grazie al ribasso d’asta, prevede l’installazione di altre sette telecamere, che andranno ad aggiungersi alle molte già presenti in città. La prima verrà posizionata nel sottopasso di Viale Ledra/Piazzale Cavedalis, recentemente riqualificato con i murales artistici, un tratto che vede transitare ogni giorno molti studenti. Due telecamere saranno collocate in Via Muratti, su richiesta di cittadini e comitati, la prima a tutela della via stessa, la seconda dell’area verde “Pierluigi Cappello”. Altre quattro telecamere saranno installate nel quartiere di Sant’Osvaldo. Una all’incrocio tra Via Lumignacco e Via Campoformido, la seconda su Via San Pietro, una terza all’incrocio tra Via Tre Novembre 1918 e Via Zugliano e l’ultima dove Via Castions di Strada incrocia l’area verde “Vittime dello scoppio di Sant’Osvaldo”.

Il totale ammonta quindi a sette nuove telecamere per un importo stimato di 48 mila euro. “All’inizio del nostro mandato” ha puntualizzato l’assessore alla sicurezza Alessandro Ciani “abbiamo ereditato un sistema di videosorveglianza che contava 65 telecamere e 4 sistemi di lettura targhe, fondamentali per verificare la copertura assicurativa delle automobili e per aiutare le forza di polizia a identificare un veicolo ricercato. Con l’opera intrapresa dall’amministrazione, che prevedeva l’aggiunta di nuove 66 telecamere, cui si aggiungono le 7 appena annunciate, Udine arriva a un sistema di videosorveglianza che conta in totale 164 telecamere per il controllo del territorio e 16 per la lettura targhe”.

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore