22.9 C
Udine
martedì, 9 Agosto 2022

Aria irrespirabile e fuliggine ovunque: il sopralluogo dopo l’incendio

18.07.2022 – 18.40 –L’aria all’interno del centro commerciale Città Fiera è irrespirabile. Nell’ala nordest, il fumo ha invaso tutto, ricoprendo ogni spazio con la fuliggine. Poche opre dopo l’incendio che ha distrutto il negozio Zooplanet, i corridoi interni del primo piano sono ancora coperti di acqua e intrisi dell’odore acre del fumo. Ci vorranno giorni prima che la situazione possa tornare alla normalità. Poiché le fiamme sono rimaste circoscritte all’interno di Zooplanet, il problema maggiore è proprio quello dell’aria irrespirabile. I dipendenti dei negozi rimasti chiusi appaiono piuttosto preoccupati: «Non sappiamo bene quali siano le condizioni interne dei nostri punti vendita – affermano – e soprattutto non sappiamo quando potremo tornare al lavoro». Nell’ala ovest della struttura, invece, nessuno si è accorto di niente, e i negozi hanno continuato a lavorare come se nulla fosse successo.

Subito dopo l’incendio, i vigili del fuoco hanno fatto chiudere non solo i 12 negozi al primo piano, ma anche quelli al piano terra, dove la presenza del fumo ha saturato l’aria. Martedì dovrebbero riaprire i punti vendita al piano terra, lasciando interdetta solo la zona attorno a Zooplanet. Nel negozio, nel momento in cui sono divampate le fiamme, si trovavano una cinquantina di animali di piccola taglia, tra criceti, uccellini, conigli e serpenti. Una trentina sono stati messi in salvo e portati in una clinica specializzata. Per gli altri non c’è stato nulla da fare. 

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore