Stategie fondi Pnrr: Zanin incontra il presidente Finest

18.11.2021-07.30 – Una serie di incontri con i portatori d’interesse economici per mettere a fuoco le migliori strategie sulle quali incanalare i fondi del Pnrr in vista della ripartenza.

È questo l’obiettivo di Piero Mauro Zanin, il presidente del Consiglio regionale che oggi a Pordenone ha avviato questo giro d’orizzonte – figlio del Tavolo sulla terza ripartenza e della risoluzione approvata nei mesi scorsi in aula – nella sede di Finest spa, la società finanziaria partecipata indirettamente dalla Regione che si occupa di promuovere l’internazionalizzazione delle aziende del Triveneto nei Paesi dell’Europa Centro orientale e Balcanica, in Russia e nei Paesi Csi, nel Baltico e nei Paesi Med.

Assieme al presidente della Spa, Alessandro Minon – che era accompagnato dal direttore Eros Goi e da Luisa Corbellettoresponsabile del progetto Sprint – Zanin ha approfondito gli spunti e le riflessioni che sono emersi nelle riunioni del Tavolo sulla terza ripartenza, linee guida che dovranno governare l’utilizzo dei fondi europei, statali e regionali.

“L’obiettivo – spiega il presidente del Consiglio regionale – è implementare la capacità del sistema produttivo di rispondere alla crisi innescata dalla pandemia immaginando già il Friuli Venezia Giulia del futuro. In accordo con l’amministrazione regionale – rende noto Zanin – ho in programma alcuni incontri bilaterali con gli enti economici, che poi convocherà al Tavolo per la terza ripartenza per fare sintesi e ricevere proposte concrete anche sul piano legislativo: la qualità delle leggi è un aspetto importante della terza ripartenza”.
C.S. Consiglio regionale FVG