5.2 C
Udine
martedì, 29 Novembre 2022

Riccardi: stanziati 300.000 euro per i danni del maltempo

22.11.2022 – 10:00 – “Abbiamo stanziato 300.000 euro per intervenire, se dovesse essere necessario, in emergenza, per riparare ai danni che l’ondata di maltempo prevista per la giornata di oggi, dovesse causare sul territorio del Friuli Venezia Giulia”. Lo comunica il vicegovernatore e assessore con delega alla Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, che nella giornata di ieri, d’intesa con il governatore Massimiliano Fedriga, ha decretato lo stato di preallarme sul territorio regionale, in vista di un rischio di emergenza, in conseguenza degli eventi metereologici avversi previsti per oggi. L’allerta meteo è stata diramata alle 13 di ieri dalla Sala operativa della Protezione civile della Regione in conseguenza all’avviso meteo di criticità idrogeologica e di criticità idraulica emessa dal Centro funzionale decentrato di Protezione civile.

Previsti picchi di alta marea eccezionali a Grado e mareggiate soprattutto a Grado e Lignano Sabbiadoro. “Come di consueto – ricorda Riccardi – gli stati di preallarme rosso o arancione prevedono l’emissione di un decreto di impegno di fondi da impiegare per interventi di somma urgenza nel momento in cui si renda necessario agire tempestivamente per contenere i danni causati dall’ondata di maltempo, a tutela della popolazione, delle infrastrutture e in generale del territorio”. “L’obiettivo è come sempre quello di essere pronti nel momento dell’emergenza per intervenire in maniera puntuale ed efficace laddove potessero verificarsi danni causati da eventi meteo avversi, per contenere e limitare il loro effetto sul territorio della nostra regione e sulle comunità che lo abitano” ha concluso Riccardi.

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore