8.4 C
Udine
sabato, 10 Dicembre 2022

Lignano riconferma il premio internazionale “Tree cities of the world” anche per il 2022

In Italia, oltre a Lignano Sabbiadoro, sono state scelte altre cinque città per il progetto che premia l'attenzione all'ambiente, all'agricoltura e all'alimentazione

19.04.2022 – 14.00 – Anche quest’anno, Lignano è tra le sei città italiane riconfermate per il premio internazionale “Tree cities of the world”, conferito annualmente dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO) e dall’Arbor Day Foundation alle città che riservano una particolare attenzione alla gestione, alla cura e al miglioramento del patrimonio arboreo e alla creazione di nuove foreste urbane.

Oltre a Lignano Sabbiadoro, le altre città italiane premiate sono Milano, Cesena, Modena, Padova e Torino. Per quanto riguarda, invece, le città estere promosse nel mondo, ne citiamo alcune tra le 138 scelte, suddivise in 21 nazioni per sottolineare il panorama eterogeneo che il progetto “Tree cities of the world” ha concretizzato: Washington, Bogotá, Leeds (UK), Toronto, Madrid, Bruxelles, Lima. Il valore aggiunto di ‘Tree Cities of the World’ è la vocazione a voler stabilire delle relazioni su scala internazionale tra differenti aree urbane, funzionale alla condivisione delle buone pratiche e al confronto costruttivo sui benefici che la tutela e la creazione di parchi arborei cittadini portano agli abitanti e all’economia di ogni singolo paese, permettendo di conseguenza una diramazione come forma di esempio per altre città e nazioni.

Come ha commentato Martin Manera, Presidente Consorzio Lignano Holiday: “Il convegno che abbiamo recentemente ospitato e che ha visto la sentita presenza di assessori impegnati nella tutela del verde cittadino e dell’ambiente dei comuni di Milano, Cesena, Padova, Modena, Torino e San Mango d’Aquino è strettamente legato alla nostra vocazione per la tutela di un patrimonio dal valore inestimabile come la nostra immensa pineta, che conta oltre 1.200.000 piante, e le altre aree di verde urbano. La riconferma di “Citta degli alberi”, oltre a darci molta soddisfazione, è importante perché ci dice che il lavoro che stiamo facendo per i nostri cittadini e per i visitatori che accogliamo ogni anno sta andando nella corretta direzione. L’impegno per la tutela prosegue quindi con l’idea di rendere la città sempre più green anche nelle attività che andremo a offrire a chi ci sceglie per le proprie vacanze, con l’obiettivo di promuovere e valorizzare ulteriormente il nostro verde, quale risorsa totalmente sostenibile, nonché fortemente differenziante, unita a un’acqua marina fortemente in salute”.

 

f.s.

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore