20.9 C
Udine
mercoledì, 10 Agosto 2022

Occupazione posti letto terapie intensive Friuli-Venezia Giulia. Il caso finisce in Parlamento

13.04.2021-08.13 – La denuncia delle Associazione Anestesisti Rianimatori Ospedalieri Italiani (AAROI-EMAC) in merito alla gestione Covid in Friuli-Venezia Giulia, è finita in Parlamento. La Sinistra italiana fvg, tramite il Segretario nazionale Deputato Nicola Fratoianni, ha presentato un’interrogazione parlamentare ai ministri della Salute Speranza e delle Autonomie Gelmini, affinché siano disposte le necessarie attività anche di carattere ispettivo, al fine di verificare se effettivamente in Friuli Venezia Giulia i pazienti Covid in terapia intensiva siano maggiori di quanti dichiarati dalle autorità competenti, e se tale numero superi la soglia dei 50 posti letto intensivi totali disponibili, come denunciato dalla Associazione Anestesisti e Rianimatori Ospedalieri. Hanno chiesto chiarimenti in Parlamento anche i Deputati friulani Sabrina De Carlo e Luca SUT del M5S.

“Quanto denunciato dall’associazione anestesisti e rianimatori ospedalieri sarebbe un fatto gravissimo – afferma la De Carlo. – Stiamo parlando di un’alterazione dei dati che porterebbe a un quadro epidemiologico completamente differente che passerebbe, quindi, nei casi di Palmanova e Gorizia da 77 a 97 nelle terapie intensive superando decisamente la soglia del 50 per cento. In questo momento ascoltare chi, da un anno, è in prima fila in questa battaglia non è soltanto opportuno ma, è più che mai fondamentale. È evidente che la risposta della Regione allo stato attuale sia ad oggi ancora del tutto insufficiente.”

In seguito ai fatti accaduti, anche le opposizioni in Consiglio regionale hanno iniziato a pretendere chiarezza presentando una richiesta di accesso agli atti sui dati relativi ai posti di terapia intensiva e ai report regionali giornalieri sul Covid. I Consiglieri chiedono di conoscere il numero e la percentuale di posti letto in terapia intensiva occupati da malati covid, dal 9 marzo di quest’anno al 12 aprile, per ogni azienda sanitaria. Inoltre, hanno richiesto la possibilità di sapere il numero dei posti riconosciuti in terapia intensiva e semi intensiva Covid-19 del monitoraggio regionale del 9 aprile 2021, per gli ospedali di Palmanova e Gorizia, oltre al report giornaliero del cosiddetto cruscotto regionale dati sui posti letto delle terapie intensive occupate da pazienti Covid.

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore