21.9 C
Udine
venerdì, 12 Agosto 2022

Forestali regionali sui Bastioni di Palmanova. Per il 10° anno, completata la stagionale manutenzione

Martines, Piani e Marangoni: “Lavoro preziosissimo. Bastioni bellissimi grazie alla loro professionalità e passione”

10.04.2021-13.56 – Con il tradizionale saluto di commiato, si conclude, anche quest’anno, l’impegno delle squadre degli operatori Forestali della Regione Friuli Venezia Giulia sui Bastioni di Palmanova. Venti operatori sono stati impiegati da gennaio a marzo nella pulizia e riqualificazione dell’oltre milione e mezzo di metri quadri delle mura UNESCO della città stellata. Un lavoro quotidiano nella manutenzione e riqualificazione ambientale, nello sfalcio e taglio delle alberature infestanti e nella messa in sicurezza dei percorsi.

Quest’anno il massimo dello sforzo è stato dedicato all’area di Baluardo Donato e alle lunette napoleoniche nella zona di Porta Aquileia.

Il Sindaco Francesco Martines, presente alla breve cerimonia assieme a diversi rappresentanti della giunta comunale: “Anche quest’anno questi uomini hanno dimostrato massima disponibilità, generosità e passione nel prendersi cura del Parco Storico dei Bastioni di Palmanova. I palmarini mi chiedono spesso quando tornano i forestali, li attendono con l’entusiasmo di chi vede valorizzato uno dei beni di maggiore interesse della propria città. Ricevo continuamente i complimenti per quanto fatto, per come riescono a far risaltare natura e storia. L’intervento dei forestali è propedeutico e fondamentale per poi permette al Comune la gestione ordinaria degli sfalci che, durante tutto il resto dell’anno, viene realizzata con risorse e mezzi propri e con appalti dedicati”.

Al saluto finale alle squadre regionali erano presenti, oltre al Sindaco anche la vicesindaco Adriana Danielis, gli assessori Luca Piani, Mario Marangoni, Giuseppe Tellini e Thomas Trino, il Direttore del Servizio gestione territorio montano, bonifica e irrigazione Fabio Di Bernardo e tutti gli operatori, compresi i capisquadra, impegnati nelle opere di salvaguardia e sfalcio. A questi ultimi l’Amministrazione comunale ha voluto donare una borraccia termica rossa, con inciso laser il logo della città stellata: un omaggio esclusivo realizzato apposta per l’occasione.

“Tenere curati i Bastioni è una sfida, vista la grande estensione, le complessità della struttura e l’alto valore storico. Una sfida vinta in questi anni, facendo squadra e grazie alle grandi capacità tecniche e all’esperienza di questo operatori”, aggiunge il direttore Fabio Di Bernardo.

“L’intervento dei forestali è propedeutico e fondamentale per poi permette al Comune la gestione ordinaria degli sfalci, durante tutto il resto dell’anno, viene realizzata con risorse e mezzi propri o con appalti dedicati.

Dobbiamo ringraziare tantissimo queste persone e tutta la Regione FVG, a partire dall’assessore regionale Stefano Zannier, per il lavoro preziosissimo che svolgono. Ora i Bastioni sono bellissimi grazie alla loro professionalità e passione. Ogni anno i palmarini aspettano il loro arrivo per ammirare le proprie mura al massimo del loro splendore” commenta il Sindaco Francesco Martines assieme a Luca Piani, assessore comunale con delega ai Bastioni, e Mario Maragoni, assessore alle manutenzioni.

È per il decimo anno consecutivo che le mura della città stellata vengono ripulite dalla vegetazione e sistemate durante i mesi invernali. La prima convenzione tra Comune e Regione FVG, firmata il 5 dicembre 2011, e di durata quinquennale, è stata rinnovata nel 2017 per altri cinque anni.

(c.s)

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore