7 C
Udine
sabato, 3 Dicembre 2022

Smaltimento rifiuti e criminalità organizzata. Ultimo confronto in Confapi Fvg

18.10.2022 – 10.00 – Nella sede di Confapi FVG si è svolto l’ultimo degli incontri programmati, rivolti agli imprenditori associati e previsti dal Protocollo d’intesa sottoscritto a livello nazionale tra l’Arma dei Carabinieri e CONFAPI, che prevede lo svolgimento di conferenze, convegni e seminari in materia di tutela del patrimonio informativo delle aziende, economia circolare e gestione dei rifiuti, analisi dei rischi e delle misure per la prevenzione di infiltrazioni della criminalità organizzata.
Dopo i saluti di benvenuto e una introduzione del Presidente di CONFAPI FVG, Massimo Paniccia e del rappresentante del Comando Provinciale Carabinieri, Ten. Col. Mauro Bonometti, i relatori hanno portato il loro contributo sul tema del convegno “Tutela ambientale” per condividere con gli intervenuti gli strumenti conoscitivi necessari a prevenire i reati nella particolare materia e altresì per contrastare efficacemente il rischio che anche il nostro territorio possa essere aggredito e infiltrato dalle mafie. In particolare, il dott. Enrico Sbriglia, componente dell’Osservatorio regionale antimafia ha posto l’attenzione sulle criticità legate allo smaltimento dei rifiuti in relazione all’interesse della criminalità organizzata nello specifico e il Magg. Gianluca Muscatello, Comandante del Nucleo Operativo Ecologico Carabinieri di Udine ha illustrato i reati ambientali e i delitti contro l’ambiente.
Il Presidente Paniccia, nel ringraziare gli ospiti ed a chiusura di questo ciclo di appuntamenti, ha sottolineato che i temi trattati sono impegnativi e delicati. E’ stato però utile affrontarli in ambito associativo per richiamare l’attenzione degli imprenditori alla prudenza in un mondo dove, soprattutto nei frangenti attuali, è sempre più complicato e rischioso fare impresa.

l.l

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore