7.9 C
Udine
lunedì, 5 Dicembre 2022

Con Playful Paradigm alla scoperta del Giardino Ricasoli di Udine

Sabato dalle 14.30 il giardino Ricasoli, nel centro di Udine, si animerà con l’escape garden, giochi di strada, giochi del Ludobus e un concerto degli ottoni del Conservatorio “Jacopo Tomadini”

12.10.2022 – 12.35 – Riscoprire con giochi e musica un angolo storico della città di Udine, il Giardino Ricasoli, nel quale hanno giocato generazioni di bambini. Questo l’obiettivo della nuova iniziativa finanziata dal Progetto europeo Playful Paradigm II che sabato 15 ottobre a partire dalle ore 14.30 organizza una escape garden, i giochi di strada di Playful e i giochi del Ludobus, più un concerto degli ottoni del Conservatorio Statale Jacopo Tomadini.
All’escape garden possono partecipare tutti, e consiste nel ricevere, attraverso la soluzione di indovinelli, un codice con il quale “scappare” dal giardino, inoltre la presenza del Ludobus e dei giochi di strada di Playful garantiranno divertimento a grandi e bambini.
«L’iniziativa di sabato 15 ottobre – afferma Giulia Manzan, assessore ai finanziamenti europei – è un’ottima occasione per visitare uno dei giardini più belli di Udine, e grazie al gioco, i partecipanti potranno scoprire la storia, le piante e molti altri segreti del Giardino Ricasoli. Un appuntamento realizzato grazie alla collaborazione tra Comune, le associazioni locali e il Conservatorio con una sinergia a favore di tutta la cittadinanza».

«La musica – aggiunge il Direttore del Conservatorio Statale di musica Jacopo Tomadini, Flavia Brunetto –, come il gioco, è una delle forme più naturali di espressione e di apprendimento e coinvolge la totalità dell’individuo. Segnalo che in molte lingue lo stesso verbo significa sia giocare che suonare, l’inglese to play, il francese jouer, il tedesco spielen e così molte altre lingue».
Con il progetto Playful Paradigm, giunto alla seconda edizione, attraverso il paradigma del gioco, gli spazi diventano vivibili per tutti. Una progettualità consapevole che intende migliorare il rapporto tra cittadini e territorio, con una visione a lungo termine.

l.l

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore