5 C
Udine
martedì, 29 Novembre 2022

Video Memorie del Friuli, un progetto sperimentale degli anni Settanta

06.10.2022 – 12.12 – Utilizzare la ricerca visuale come ambito autonomo, dotato di caratteri e metodologie proprie per documentare le culture tradizionali: questa spinta venne raccolta in Friuli negli anni Settanta del secolo scorso dalle studiose Olivia Averso Pellis e Andreina Nicoloso Ciceri, che tra il 1972 e il 1975 si dedicarono alla realizzazione di 8 video documentari inerenti alcuni delle tradizioni popolari più importanti del Friuli: la novena di Kras di Drenchia, aspetti del carnevale nel Friuli orientale (girato nei territori di Pulfero e Resia), “el mac di San Zuan” e “las cidules” (Cercivento), il bacio delle croci (Zuglio), il “pan e vin” (Budoia), la festa dei vent’anni (Lucinico, Alesso), croci sul Vajont (Erto). Tra gli strumenti di ricerca sul campo le due studiose usarono anche la macchina fotografica e la cinepresa Super 8. I materiali raccolti vennero poi montati in studio con un fine prevalentemente didattico e sonorizzati dalla voce narrante, fuori campo, di Andreina Ciceri che commentava le immagini con osservazioni di carattere antropologico.
Questi preziosissimi materiali sono di proprietà della Società Filologica Friulana che – spiega il presidente Federico Vicario – nell’ambito del progetto “Video Memorie del Friuli”, sostenuto dalla Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, ha inteso recuperare e studiare quello che è uno dei fondi filmici di argomento etnografico più antichi e datati d’Europa, per valorizzarlo e consentirne la diffusione».

Il progetto si è articolato in due fasi: quella della digitalizzazione, restauro e catalogazione del fondo etnografico e quella della valorizzazione e divulgazione. In quest’ambito si svolgerà la restituzione del fondo, attraverso un convegno ed un percorso multimediale organizzati in collaborazione con il Comune di Udine a Palazzo Giacomelli, sede del Museo Etnografico del Friuli in via Grazzano 1 a Udine.
Venerdì 14 ottobre alle ore 11, alla presenza del Sindaco di Udine, Fontanini, del Presidente della Filologica, Federico Vicario, e dell’Assessore alla Cultura di Udine, Fabrizio Cigolot, si terrà una presentazione alla stampa del progetto di restituzione. A partire dalle ore 14.30, poi, si svolgerà il convegno. Alla prima sessione “I filmati Pellis Ciceri: memorie e tradizioni del Friuli” interverranno Marco D’Agostini (Analisi del linguaggio audiovisivo dei filmati etnografici) e Gian Paolo Gri (Le tradizioni popolari friulane nei filmati Pellis Ciceri). Alla seconda sessione dal titolo “Praticare memorie. Strategie di restituzione e valorizzazione” interverrà Marta Pascolini parlando di “Le azioni sul campo: tradizioni a confronto”. Seguirà una tavola rotonda con le comunità coinvolte.
Sabato 15 e domenica 16 ottobre dalle ore 10 alle 18 sarà possibile partecipare a una visita multimediale all’interno del percorso espositivo dove saranno allestite le proiezioni dei documentari del Fondo Pellis Ciceri.

l.l

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore