21.8 C
Udine
giovedì, 18 Agosto 2022

Al via questa sera Udin&Jazz 2022

11.07.2022 – 08:00 – Udin&Jazz, la rassegna organizzata da Euritmica, giunta alla sua trentaduesima edizione, sta per entrare nella fase più calda. Dopo gli appuntamenti di “avvicinamento”, tra l’11 e il 16 luglio la manifestazione entra nel vivo, con una serie di concerti che culmineranno nell’esibizione di sabato sera degli Snarky Puppy, collettivo statunitense guidato da Michael League. Udin&Jazz 2022 si apre ufficialmente questa sera con la proiezione del film “Gli Stati Uniti contro Billie Holiday” al Giardino Loris Fortuna in Piazza Primo Maggio. Ad introdurre l’evento ci sarà il critico musicale Andrea Ioime. Da martedì 12 luglio alla conclusione, Udin&Jazz ospiterà due concerti a sera al Teatro Palamostre, il primo alle 20 e un secondo alle 22, oltre a una serie di eventi collaterali, altri concerti, incontri e presentazioni distribuiti in vari luoghi della città in altre fasce orarie.

Il Festival vero e proprio aprirà i battenti domani, 12 luglio, alle 18:30, con il vernissage della mostra “I Colori del Jazz”, dell’artista udinese Ivana Burello, nella sala Carmelo Bene del Teatro Palamostre. Seguiranno i concerti di Emanuele Filippi & Ben van Gelder nella sala Pasolini dello stesso teatro. Il pianista udinese, parigino d’adozione, presenterà il nuovo progetto realizzato in collaborazione con il sassofonista canadese Seamus Blake. Sullo stesso palco alle 22 suonerà il quartetto di uno dei trombettisti più importanti del jazz nazionale, Fabrizio Bosso, che ritorna a Udin&Jazz per presentare “WE4”, il suo ultimo lavoro. Mercoledì 13 il Palamostre ospiterà la presentazione del libro a fumetti “Mingus”, di Flavio Massarutto e Squaz, dedicato al contrabbassista Charles Mingus. Più tardi andranno in scena i concerti del quartetto di Rosa Brunello e l’omaggio ai Beatles del chitarrista Al Di Meola, che presenta il suo nuovo disco “Across the Universe”. Il 14 luglio saranno protagonisti i C’Mon Tigre, collettivo che coinvolge diversi musicisti nazionali e internazionali e il celebratissimo pianista Vijay Iyer.

La penultima giornata di Udin&Jazz 2022, venerdì 15, sarà dedicata al Brasile. Alle 18:30 il Palamostre ospiterà un incontro dal titolo “La Musica brasiliana ieri e oggi” durante il quale il conduttore di Radio 1, Max De Tomassi, dialogherà con il giornalista e critico musicale Andrea Ioime e altri ospiti sulle dinamiche musicali del grande paese sudamericano. Alle 20 è prevista invece un’esibizione della cantante Mel Freire e a seguire il concerto di Ivan Lins, star della Musica Popular Brasileira e fondatore del samba-jazz. Il festival si concluderà sabato 16 luglio, una giornata ricca di appuntamenti. Si parte alla mattina con due laboratori musicali dedicati ai bambini, il primo, alle 10, per la fascia d’età 0-6 anni e un secondo, alle 11, per quella dai 7 ai 10 anni. Chiuderà la manifestazione il concerto degli Snarky Puppy, band tra le più acclamate della scena jazz contemporanea, al Teatro Nuovo Giovanni da Udine.

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore