20.9 C
Udine
mercoledì, 10 Agosto 2022

Pirone (Innovare): “Ricordare la chiesa evangelica abbattuta nel 1939”

Una mozione per accendere i riflettori sull'edificio abbattuto nel 1930

15.07.2022 – 10.05 – Ricordare uno dei palazzi storici di Udine, abbattuto per fare posto al tram. E’ la richiesta del capogruppo di Progetto Innovare, Federico Pirone, che ha presentato una mozione chiedendo il posizionamento di una targa a ricordo della chiesa cristiana evangelica che sorgeva in via Mercatovecchio. “Nel 1884, all’altezza del civico 49, fu inaugurato un edificio oggi non più esistente, nel punto culminante in cui si univano le vie Mercatovecchio, Bartolini e Sarpi, dedicato al culto della chiesa evangelica – ha ricordato Pirone -. Nel 1929, in piena epoca fascista, l’edificio venne ceduto al comune di Udine per consentire l’allargamento della piazzetta, finalizzato a favorire un migliore transito del tram. Oggi di questo edificio, demolito nel 1930, è rimasto solo un reperto, ovvero un quadrello di pietra bianca posto tra la pavimentazione in porfido e collocato in corrispondenza del pilastro d’angolo degli edifici”.

Una testimonianza che per Pirone andrebbe valorizzata, ha qui la richiesta di posizionare “una targa nei pressi di piazzetta Marconi, a ricordo della presenza dell’antico edificio della chiesa evangelica metodista, a sostegno del valore della libertà e della pluralità religiose nella nostra città e a denuncia dell’intolleranza del fascismo, che la prese di mira tentando di censurarne l’attività. Un riconoscimento a una comunità religiosa della nostra città, che seguirebbe altri analoghi avvenuti in passato da parte dell’amministrazione comunale, ad esempio il monumento posizionato nel 2008 Parco degli Armeni di via 3 novembre a Sant’Osvaldo”, ha chiuso Pirone.

 

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore