L’arte come energia comunicativa: in mostra a Trieste “Sei visioni a confronto: Tecniche e poetiche del contemporaneo”

02.08.2021-15.42 – Si apre giovedì 5 agosto, alle ore 18, nella sala U. Veruda di Palazzo Costanzi, la mostra d’arte contemporanea Sei visioni a confronto. Tecniche e poetiche del contemporaneo. Bortolossi, Ciancia, Condello, Ghirardello, Martelli Rossi, Tubaro, organizzata dall’Associazione Culturale Play Art, all’interno dell’iniziativa “Arte in gioco”, in collaborazione con il Comune di Trieste.

Il lavoro dei sei artisti coinvolti nella mostra (Bortolossi, Ciancia, Condello, Ghirardello, Martelli Rossi, Tubaro) vuole farsi portavoce dell’energia comunicativa che l’arte porta con sé, mettendo a confronto visioni, poetiche e tecniche che vanno dalla pittura alla fotografia alla scultura.

La mostra pone l’attenzione sulla necessità di ritrovare un’identità culturale ed artistica anche nella pluralità delle espressioni individuali e nella collaborazione reciproca per superare i disagi e le contraddizioni in atto nel mondo contemporaneo.

In un momento di crisi dovuto alla pandemia, dove le possibilità espositive ed i momenti di dibattito artistico sono purtroppo ridotti, l’esposizione offre l’opportunità al pubblico di spaziare attraverso una molteplicità di stili ed ambiti di ricerca, dimostrando  che la voglia di comunicare e di mettersi in gioco attraverso l’arte travalica le difficoltà contingenti e, nello stesso tempo, le supera attraverso il dialogo ed il confronto.

La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 22 agosto 2021, con orario feriale e festivo: 10-13 / 17-20.