20.1 C
Udine
giovedì, 6 Ottobre 2022

Elettrocardiografo portatile donato al Distretto sanitario di San Daniele

Riccardi: ' Il dono un elettrocardiografo portatile al Distretto di San Daniele è preziosissimo perché consentirà agli specialisti di assicurare i controlli ai pazienti a domicilio'

09.07.2021-10.43 – “Il dono un elettrocardiografo portatile al Distretto di San Daniele è preziosissimo perché consentirà agli specialisti di assicurare i controlli ai pazienti a domicilio, riducendo il disagio degli spostamenti per le persone anziane, per garantire nel contempo maggiore efficacia alle cure”.
Con queste parole il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, è intervenuto nel nuovo padiglione dell’Ospedale a San Daniele del Friuli alla cerimonia di consegna dell’apparecchio, presenti tra gli altri i sindaci di San Daniele, Pietro Valent, e di Buia, Stefano Bergagna, e il direttore generale dell’Azienda sanitaria universitaria del
Friuli Centrale, Denis Caporale.

“Si tratta – ha evidenziato Riccardi – di uno strumento molto utile a questa azienda sanitaria, che è la più estesa per territorio e comprende anche una parte collinare e pedemontana del territorio regionale. Per questo il plauso della Regione va rivolto al dottor Lucio Mos e al suo staff, che attraverso la Società italiana cardiologia dello sport ha voluto offrire questo nuovo servizio ai pazienti, frutto del volontariato della salute“.
“Questa liberalità – ha aggiunto Riccardi – s’inserisce nel contesto di una sinergia felice tra il pubblico e il privato nel mondo della salute, essenziale per rispondere alle esigenze di un
settore complesso, ed è un esempio di come nello spirito di partecipazione si possano aggiungere interventi mirati per completare le azioni del pubblico, incluse quelle che saranno rese possibili nel quadro del Pnrr nazionale”.

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore