Il Municipio di Palmanova si illumina di Giallo

Giornata della consapevolezza e della ricerca sull'endometriosi. Martines e Tellini: “Parlarne aiuta la diagnosi precoce”. Il municipio si illumina di giallo il 9 e il 27 marzo 2021

08.03.2021-18.00 – Domani, martedì 9 marzo, sarà la Giornata della consapevolezza e della ricerca sull’endometriosi. Diverse amministrazioni, tra cui il Comune di Palmanova, illumineranno di giallo i propri luoghi storici e artistici con l’obiettivo di sensibilizzare sul tema. Sul municipio della città stellata è già affisso uno striscione dell’Associazione Endometriosi Friuli Venezia Giulia Onlus e, nelle giornate del 9 e del 27 marzo, una luce colorerà di giallo la facciata.

Il Sindaco di Palmanova, Francesco Martines, assieme all’assessore comunale alla sanità Giuseppe Tellini: “Parlare di questa patologia aiuta una diagnosi precoce. Le amministrazioni pubbliche devono svolgere un forte ruolo di sensibilizzazione su diverse tematiche, sociali e sanitarie. Informazione e prevenzione, assistenza e supporto, in coordinamento con le strutture sanitarie e le associazioni del volontariato, sono attività che svolgiamo con orgoglio, mettendo a disposizione i mezzi e le strutture comunali”.

L’Endometriosi è una malattia femminile, determinata dall’accumulo anomalo di cellule endometriali fuori dall’utero. Questa anomalia determina nel corpo infiammazione cronica dannosa per l’apparato femminile, che si manifesta tramite forti dolori e sofferenze intestinali. La presidente dell’Associazione Sonia Manente, promotrice delle iniziative: “Quest’anno abbiamo necessità di costruire un messaggio forte e chiaro, la pandemia ci ha reso più fragili ma non ci ha fermato. I numeri parlano chiaro: una donna su dieci soffre di questa patologia. Avere la possibilità di confrontarsi e attuare dei progetti con primi cittadini che sappiano ascoltare e attivarsi in modo celere risulta un valore aggiunto per tutta la comunità. Da oltre 20 anni siamo attive con iniziative di prevenzione rivolte a ragazzi e ragazze anche nelle scuole. Ricordo che la diagnosi risulta ancora tardiva e va dai 5 ai 7/9 anni e non esiste una cura definitiva”.

L’Associazione Endometriosi FVG Onlus è stata fondata nel 2006 dalla sua attuale Presidente, Sonia Manente e si è costituita con l’ausilio di un gruppo di volontarie precedentemente riunitesi in un comitato a partire dal 1999. Sin dai suoi esordi si è posta l’obiettivo primario di assicurare un supporto concreto alle donne affette da endometriosi e alle loro famiglie. In particolare fornisce informazioni utili sulla patologia, garantisce sostegno telefonico, pianifica incontri individuali e di gruppo, promuovere la formazione medica, favorire la ricerca sull’endometriosi e sensibilizza l’opinione pubblica e le istituzioni per ottenere un adeguato riconoscimento sociale e giuridico della malattia.

(c.s)