17.9 C
Udine
sabato, 13 Agosto 2022

Ex provincia di Udine a rischio zona rossa

08.03.2021-09.54 – I nuovi dati sui contagi di ieri rilevano 476 nuovi casi su tutta il Friuli Venezia Giulia. La più colpita rimane la ex provincia di Udine con 245 nuovi casi, 80 a Trieste, 67 nel pordenonese, 69 nell’isontino, 11 i decessi, con una percentuale del 9,81 per cento. Il dato è considerato il peggiore dal 17 gennaio a questa parte.

Un continuo via vai di ambulanze, ieri, all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. Nel primo pomeriggio erano una sessantina i pazienti in processo, 22 dei quali in codice giallo.  Trovati alcuni posti letto, in modo da alleggerire il carico, nell’area del primo intervento, afferma il Direttore Mario Calci, ma rimangano ancora alcuni pazienti in via di sistemazione.

Alla luce dell’ultimo report il Comitato tecnico scientifico (Cts) ha proposto al Governo di far scattare la zona rossa automatica in caso di incidenza superiore ai 250 casi ogni centomila abitanti. Una misura che coinvolgerebbe molto da vicino la ex provincia di Udine che sta già superando i 350 casi su centomila abitanti, con una previsione, nei prossimi giorni, che si sta avvicinando ai 400 casi

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore