20.9 C
Udine
mercoledì, 10 Agosto 2022

L’acciaio friulano richiesto in Bangladesh: mega contratto della Danieli

09.02.2021 – 15.08 – Lo scorso settembre 2020 il Gruppo Danieli di Buttrio (Udine) stipulava uno “storico” contratto con il colosso cinese HBIS; seguito a ruota, nel novembre 2020, da una commissione per un’acciaieria ultimo modello in Corea del Sud. Un’attenzione al continente asiatico confermata dall’ennesimo contratto, stavolta con la più grande azienda privata del Bangladesh, Bashundhara Group. La commissione consiste nella costruzione di una acciaieria in grado di produrre un milione di tonnellate l’anno di green steel (acciaio “verde”). A riportare lo scoop Il Messaggero Veneto, precisando che l’impianto sorgerà nel parco industriale di Bashundhara a Mirsarai, in Bangladesh.

Secondo quanto riporta il giornale, l’impianto sarà particolarmente innovativo – con una sola colata – e a basso impatto ambientale, con contenute emissioni di CO2 per tonnellata di acciaio prodotto.
In India, inoltre, il Gruppo Danieli ha completato la costruzione per conto del principale produttore di acciaio russo, Severstal, dell’altoforno numero 3 nell’impianto integrato di Cherepovets.
Per conto della stessa Severstal il gruppo di Buttrio sta realizzando un laminatoio per acciaio da installare a Cerepovecnella Russia nordoccidentale. Sarà completato entro fine 2022.

[i.v.]

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore