8.4 C
Udine
venerdì, 9 Dicembre 2022

Bordin (Lega) ‘Campoformido promuove cultura natalità’

19.11.2022 – 19.00 – “Complimenti al sindaco di Campoformido, Erika Furlani, al vicesindaco Cristian Romanin e all’amministrazione comunale per essere riusciti a condensare in un unico momento tante emozioni che rappresentano la forza della comunità regionale del Friuli Venezia Giulia”.

Lo afferma, in una nota, il capogruppo della Lega in Consiglio regionale, Mauro Bordin, che aggiunge: “L’intitolazione di un piazzale a Roberto Concina, in arte Robert Miles, la consegna, nell’ambito della festa dell’albero, di 52 piante arboree ai nuovi nati, e la realizzazione di un’area verde attrezzata con giochi per bambini, intitolata Children, esprime dei messaggi importanti da cui trarre insegnamento”.

“Da un lato – afferma Bordin – la consegna ai nuovi nati di un albero significa trasmettere, a loro e alle famiglie, l’importante messaggio di tutela e valorizzazione dell’ambiente in cui viviamo e coltivare l’auspicio che la loro crescita avvenga con questi valori come capisaldi”.

“Inoltre – continua la nota del Carroccio – l’intitolazione del piazzale a Robert Miles e l’area verde alla sua canzone più famosa, Children, significa rendere omaggio a un talento della nostra regione che ha saputo portare il suo paese natale Fagagna e il Friuli Venezia Giulia a essere conosciuti a livello internazionale. Inoltre, ricorda che le istituzioni devono rivolgere attenzione e merito ai talenti che sono capaci di far conoscere e valorizzare il proprio territorio”.

“L’area giochi – afferma Bordin – è stata realizzata grazie al contributo della Fondazione Biasotti-Vuerich e rappresenta il completamento di un parco attrezzato per bimbi e famiglie che è di una bellezza unica, oltre a testimoniare l’attenzione dell’amministrazione comunale verso i giovani e le famiglie”.

“Ritengo fondamentale – continua Bordin – rimarcare l’importanza della famiglia quale istituzione fondamentale del nostro Paese. Da questo punto di vista la Regione con i contributi per l’asilo nido, il trasporto pubblico scolastico dimezzato del 50% e la Dote famiglia, ha saputo testimoniare un impegno forte al fine di promuovere la natalità e la crescita delle nostre famiglie”.

“A questo impegno – conclude il capogruppo – deve affiancarsi un percorso culturale che tutti insieme dovremmo promuovere per mettere la famiglia e la natalità di nuovo al centro dell’attenzione dei cittadini per trasmettere quei valori, principi e ideali che stanno facendo grande la nostra Regione”.
[c.s.]

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore