7 C
Udine
sabato, 3 Dicembre 2022

ForEveryOne, a Codroipo la manifestazione a favore dell’inclusione

17.10.2022 – 08.00 – “L’inclusione delle persone con disabilità in tutti i contesti della società è al centro di un iter legislativo che abbiamo fortemente voluto e che ci vede impegnati da oltre un anno col disegno di legge 173. Un documento condiviso da tutti i portatori di interesse, in particolare dalla Consulta. Lo stiamo portando all’attenzione delle commissioni in Consiglio regionale proprio in questi giorni, auspicando che la politica non si divida su un tema di così grande importanza, trasversale, e che questa legge diventi realtà”.
Lo ha sottolineato il vicegovernatore con delega alla Disabilità del Friuli Venezia Giulia Riccardo Riccardi intervenuto ieri pomeriggio a Codroipo, al convegno “Oltre l’insuperabile. Esperienze inclusive a confronto“, organizzato dall’associazione sportiva dilettantistica “Atletica 2000” in seno alla manifestazione “ForEveryOne” a cui ha preso parte anche il sindaco Guido Nardini.

“Iniziative come quella di oggi vanno plaudite perché mettono in luce le buone pratiche di inclusività nell’ambito sportivo, culturale e turistico e non solo – ha sottolineato Riccardi -. Il ddl 173 sulla disabilità nasce per dare adeguate risposte di salute, di vita, alle persone disabili e alle loro famiglie, in ogni ambito della loro esistenza, aggiornando la Legge regionale 41 del 1996. Un progetto pilota, innovativo, che non ha eguali in Italia e che sarà da esempio anche per la gestione di altre criticità, di cui la disabilità è la forma più invalidante”.
Riccardi ha definito straordinaria l’esperienza di Katia Aere, atleta paralimpica a Tokyo 2020, ospite al convegno tra i relatori: “la sua capacità di ritrovare l’identità dopo la malattia, la sua forza e determinazione sono esempio di altissimo valore etico” ha detto.
“Atletica 2000” di Codroipo di recente ha inserito nei suoi meeting di atletica anche uomini e donne con disabilità e, come attività collaterale, ha attivato un orto sinergico inclusivo, sempre per favorire l’integrazione.
Nell’evento sono state avanzate diverse proposte per creare, ad esempio, turismo inclusivo, con biciclette tandem, ma anche freccette, carabina laser e tiro con l’arco. L’associazione “Atletica 2000”, infatti, ha tra i suoi obiettivi, quello di creare integrazione tra normodotati e persone con disabilità.

l.l

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore