16.8 C
Udine
sabato, 24 Settembre 2022

Inaugurata a Cividale la mostra di Andrea Negro, l’artista che dipinge con le mani di sorella e nipoti

21.09.2022 – 07:30 – Si è aperta a Cividale del Friuli “Parlare attraverso i colori”, la personale di Andrea Negro, cinquantaduenne artista tetraplegico dalla nascita, che dipinge guidando con gli occhi la mano della sorella e dei nipoti. Una parabola umana che il vicegovernatore con delega alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, presente alla cerimonia, descrive come uno straordinario esempio di come anche nell’estrema difficoltà e nella grave limitazione, una persona possa comunicare positività, gioia, voglia di vivere e imprimere negli altri il coraggio di affrontare ogni avversità senza mai farsi abbattere.

Non è retorica, né un racconto idilliaco, ma un modello di resilienza e forza. L’esponente della Giunta si è complimentato con il determinato e sensibile artista e i suoi familiari: la loro è una storia che va portata a esempio, così come la mostra che nasce in seno a un progetto che ha come scopo l’autodeterminazione per una migliore qualità della vita. Riccardi ha sottolineato come conoscere la storia di Andrea sia importante oggi più che mai, nel complesso periodo storico che stiamo vivendo, segnato da profondi mutamenti, incertezze e timori: racconta come il lavoro di squadra, il fare team condividendo lo stesso obiettivo, l’operare con entusiasmo e professionalità, in ogni settore, porti a raggiungere traguardi apparentemente impossibili. Nel percorso umano e artistico di Andrea Negro è stato fondamentale il su supporto di una delle strutture di eccellenza della nostra regione, il Centro socio-riabilitativo educativo (Csre) dell’Istituto di medicina fisica e riabilitazione “Gervasutta” di Udine: qui insegnanti ed educatori sono ogni giorno accanto ad Andrea stimolandolo a essere il più possibile attivo e intraprendente nelle sue scelte.

La mostra è visitabile negli spazi della Banca di Cividale, in piazza Duomo a Cividale del Friuli, da lunedì a venerdì, con orario 8.20/13.30-14.30/16.30, fino al 31 ottobre. Hanno preso parte all’evento anche il sindaco della città ducale, il direttore generale e il vicepresidente dell’istituto bancario.

p.p.

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore