16.8 C
Udine
sabato, 24 Settembre 2022

Sessanta nuove telecamere per la sicurezza in Borgo Stazione

19.09.2022 – 15:00 – Da anni si discute sulle possibili soluzioni per rivitalizzare Borgo Stazione. Le misure proposte sono andate quasi sempre in una direzione: aumentare la sicurezza in modo da contrastare malaffare e piccola criminalità. Dopo aver intensificato i controlli e i presidi delle forze dell’ordine, è in arrivo un’ulteriore novità, annunciata dall’assessore alla sicurezza Alessandro Ciani. Si tratta dell’installazione di sessanta nuove telecamere di sorveglianza che consentiranno di monitorare la zona e agire in modo più efficace nella “battaglia alla criminalità” – parole di Palazzo D’Aronco – che tra risse, furtarelli e spaccio sembra divenuta una piaga inestirpabile.

“Sono iniziati oggi nel Quartiere delle Magnolie i lavori di posa della fibra ottica funzionale alla prossima installazione di oltre sessanta nuove telecamere finanziate per 170mila euro dalla Regione e che porterà al raddoppio dell’attuale sistema di videosorveglianza” ha spiegato Alessandro Ciani, giunto sul posto in mattinata per prendere visione delle operazioni. “Questo tipo di strumentazione sta dimostrando in maniera chiara la sua efficacia anche solo per quanto riguarda la prevenzione, considerato l’effetto deterrenza che innesca. Ma questo miglioramento della situazione complessiva non deve spingerci ad abbassare la guardia; quella contro la criminalità è una battaglia che va combattuta ogni giorno con più intensità e con mezzi sempre più efficaci”.

“Ringrazio la Regione per questo finanziamento che ci permette di fare un salto di qualità decisivo nell’ambito della sicurezza in uno dei quartieri più belli ma anche più difficili della nostra città e siamo pronti ad ampliare il sistema anche in altri quartieri”, ha concluso Ciani.

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore