20.9 C
Udine
mercoledì, 10 Agosto 2022

La costante lotta per il Pianeta di Elisa in concerto a Palmanova

Il "Back to the Future Live Tour" è un mastodontico progetto che pensa al pianetaunendo musica e sostenibilità. Elisa è stata scelta dall’ONU come testimonial della campagna SDG Action sugli obiettivi di sviluppo sostenibile

03.08.2022 – 13.30 – La città patrimonio dell’Umanità Unesco di Palmanova si prepara a ospitare domani, giovedì 4 agosto, un evento unico nel suo genere, il “Back to the Future Live Tour” della meravigliosa Elisa, cantautrice amatissima che torna in concerto in Friuli Venezia Giulia con il suo nuovo progetto live che unisce musica e sostenibilità. I biglietti per il concerto, organizzato da Zenit Srl, in collaborazione con Regione Friuli Venezia Giulia, Città di Palmanova e PromoTurismoFVG, sono ancora in vendita sul circuito Ticketone e lo saranno anche alla biglietteria, posta in Borgo Aquileia, dalle 19.00. Porte aperte dalle 20.00 dagli ingressi di Borgo Aquileia e Borgo Udine e inizio concerto previsto per le 21.30. Info su www.azalea.it .

Il “Back to the Future Live Tour” vedrà Elisa protagonista di una tournée che toccherà tutte le regioni d’Italia e le location scelte saranno tutte teatro di arte e natura. Ogni tappa diventerà occasione per valorizzare il luogo che la ospiterà. Così “Back to the Future Live Tour” non sarà solo un tour ma un festival itinerante con una serie di contenuti creati in collaborazione con Music Innovation Hub e altri compagni di viaggio per sensibilizzare il pubblico sull’argomento green. Al centro, infatti, ci sarà sempre un impegno particolare per l’ambiente, seguendo un importante protocollo redatto dal Politecnico di Milano e Music Innovation Hub. Durante il tour prenderà inoltre vita il progetto Music For The Planet, realizzato da Music Innovation Hub ed AWorld a favore di Legambiente, per la messa a dimora di alberi in diverse aree italiane.
E proprio l’interesse costante di Elisa per il Pianeta, ha portato l’ONU a nominare l’artista come primo Ally  “Alleato” della Campagna SDG Action sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

Domani a Palmanova, in Piazza Grande, sarà attivo anche uno spazio tematico denominato Green Village, dove, dalle 18.10 alle 18.40 è previsto l’incontro “This Earth is on Fire” con Andrea Olivetti, Coordinatore della Protezione Civile di Monfalcone, Nicola Ceschia, Guida ambientale escursionistica / Aigae. Ad introdurre l’appuntamento sarà la stessa Elisa. Si parlerà di surriscaldamento globale e di cosa è successo, cosa sta succedendo e cosa dobbiamo aspettarci nei prossimi anni e, soprattutto, cosa possiamo fare per ridurre il rischio che accada di nuovo. Alle ore 20.00, invece, spazio alla musica con i Sinners Congregation, rock band proveniente da Codroipo, formata nel 2012 e composta da Nicolas Morassutto (voce e chitarra), Giacomo Petrussa (chitarra e tastiere), Gionata Zorzettig (basso) e Elvis Fior (batteria).

Il Green Village è l’area in cui sono presenti realtà locali, per offrire un’esperienza nuova al pubblico, diffondendo gli obiettivi della sostenibilità ed il messaggio di Back to the Future. Lo spazio è esterno all’area concerti, e prevede la partecipazione libera del pubblico. Il Green Village è lo strumento per garantire una maggiore sostenibilità del progetto facendo raggiungere importanti obiettivi comuni.

 

Elisa, classe 1977, è fra le cantautrici e musiciste più amate da l pubblico italiano. In oltre venti anni di carriera, dopo la realizzazione di undici album in studio, sei compilation, due album dal vivo, quattro album video, settantatre singoli e altrettanti video musicali, ha venduto oltre 5,5 milioni di dischi, riscuotendo successo anche in Europa e in Nord America, guadagnando complessivamente un disco di diamante, un disco multiplatino (come membro del gruppo Artisti Uniti per l’Abruzzo), quarantaquattro dischi di platino e nove dischi d’oro. In Italia ha ottenuto tutti i principali premi e riconoscimenti in ambito musicale: dal Festival di Sanremo nel 2001 con il brano “Luce (tramonti a nord est)”, grazie al quale conquistò sei premi, incluso il primo posto nella categoria Big, alla Targa Tenco, da due Premi Lunezia a 15 Italian Wind & Music Awards, dal Festivalbar al Nastro d’argento, e un Premio Regia Televisiva. Tra gli altri numerosi riconoscimenti c’è anche un MTV Europe Music Award. Nel 2013 il brano “Ancora qui”, colonna sonora del film di Quentin Tarantino “Django Unchained”, scritta da Elisa e composta da Ennio Morricone, ha ricevuto una nomination agli Oscar e ai Grammy Awards. Elisa si è piazzata al secondo posto al Festival di Sanremo 2022 con il brano “O forse sei tu”, che ha ottenuto anche il premio per la migliore composizione musicale. Il 18 febbraio l’artista ha pubblicato l’album “Ritorno al Futuro/Back to the Future”, doppio disco di inediti, di cui una parte in italiano e l’altra in inglese. Fra gli ultimi progetti anche la pubblicazione del singolo “Quello che manca”, in collaborazione con Rkomi.

PER INFORMAZIONI: Zenit srl  tel. +39 0431 510393 – www.azalea.it[email protected]

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore