21.9 C
Udine
venerdì, 12 Agosto 2022

Reddito di cittadinanza: scoperti 88 “furbetti” a Udine 

11.07.2022 – 11.00 – Scoperti 88 ”furbetti” del reddito di cittadinanza a Udine. A darne notizia è l’assessore a Servizi demografici e statistica, Alessandro Ciani, dalle pagine del Messaggero Veneto. “Si tratta di irregolarità nella documentazione presentata per ottenere il reddito – ha chiarito – False dichiarazioni che sono già state inoltrate a Inps e procura per i dovuti accertamenti”.

Nel complesso le domande presentate al Comune di Udine dal gennaio 2019 a oggi sono state 4.165. Su richiesta dell’Inps, fin dall’inizio, gli uffici di palazzo D’Aronco hanno cominciato a effettuare dei controlli, che come detto hanno portato ai primi risultati. Da parte sua il Comune si occupa di verificare la veridicità dei dati anagrafici forniti relativamente alla permanenza in Italia da almeno dieci anni, di cui gli ultimi 2 in modo continuativo, e alla composizione del nucleo famigliare. 

“I controlli vanno fatti e che continueranno a essere svolti. Ma il peso che ricade sui comuni, in termini di tempo e di impegno, è certamente notevole. Dispiace venire a sapere che ci sono persone che tentano di fare le furbe rubando risorse allo Stato”, ha aggiunto l’assessore Ciani. 

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore