20.7 C
Udine
mercoledì, 6 Luglio 2022

Da lunedì a Udine prendono il via i centri ricreativi estivi

17.06.2022 – 12.25 – Lunedì 20 giugno prendono avvio i centri ricreativi estivi organizzati dal Comune di Udine. Si inizia con il pre-turno dei CRE 6-11 anni presso le scuole Nievo e San Domenico e il Summer Play Camp Giardino del Torso per le ragazze e i ragazzi dagli 11 ai 14 anni. Sono 63 gli iscritti al CRE presso la scuola Nievo e 42 presso la scuola San Domenico. I posti a disposizione per questo pre-turno del CRE presso la scuola Nievo sono stati aumentati – inizialmente erano previsti 45 posti – per rispondere alle esigenze delle famiglie che ne hanno fatto richiesta.

I bambini verranno coinvolti in attività ludiche, sportive anche grazie alla collaborazione delle associazioni di pallacanestro, pallavolo e pallamano, percorsi di laboratorio, uscite nel quartiere, attività in lingua friulana ed ogni turno parteciperà ad una gita sempre in località diverse. L’obiettivo che le ditte che gestiscono i CRE 6-11 anni si pongono insieme a tutti i bambini e le bambine iscritti è di diventare promotori del programma europeo GREEN DEAL che verrà sviluppato attraverso l’arte come messaggio di ecologia.

Il primo turno del Summer Play Camp vede 25 iscritti nella prima settimana dal 20 al 24 giugno e 32 iscritti nella settimana dal 27 giugno al 1 luglio. Il programma del Summer Play Camp, che si svolge tra il Giardino del Torso (appositamente allestito con tensostrutture) e la Ludoteca, è incentrato principalmente sull’utilizzo dei giochi da tavolo e dei grandi giochi della Ludoteca, oltre a laboratori artistici, manuali e scientifici, diversi per ciascuno dei sette turni nei quali è articolato il servizio. Le ragazze e i ragazzi del Summer Play Camp saranno anche coinvolti attivamente nella cura del Giardino del Torso compiendo azioni concrete volte a potenziare il senso di rispetto dell’ambiente, inteso come bene comune. In ogni turno è prevista inoltre un’uscita presso la piscina del Palamostre, rispondendo in tal modo ad uno dei desiderata espressi dai partecipanti della scorsa edizione.

Dal 4 luglio partiranno anche i CRE 3-6 anni presso le scuole “I Maggio”, “Baldasseria” “Pick” e “Zambelli” e i CRE 6-11 anni presso le scuole “Negri”, “Pellico” “Girardini” oltre alla “Nievo” e alla “San Domenico” e si concluderanno il 29 agosto.

“Quest’anno- sottolinea l’assessore all’Istruzione, Elisabetta Marioni,-“l’amministrazione ha posto una particolare attenzione nell’organizzazione dei centri ricreativi estivi, a partire dalle modifiche all’art. 4 del Regolamento dei CRE, che hanno consentito l’abolizione dell’odioso click day, sostituito da nuovi criteri per accogliere le domande, che hanno preso  in considerazione, in particolare, le condizioni di fragilità o di disabilità dei minori, la situazione lavorativa dei genitori e l’Isee. Inoltre, per venire incontro alle richieste delle famiglie ed accogliere il maggior numero possibile di domande di iscrizione, sono stati aumentati i turni di animazione ed il numero degli operatori”.

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore