5.9 C
Udine
martedì, 6 Dicembre 2022

Il Bachmann di Tarvisio è pronto ad accogliere più studenti

05.04.2022 – 16.19 – È stato inaugurato oggi il completamento del secondo piano del convitto Luciano Lazzaro a Tarvisio progettato per accrescere le potenzialità del Liceo Bachmann, il cui scopo è quello di supportare la crescita degli studenti-atleti, di diverse provenienze nazionali e internazionali, sia sotto il profilo didattico sia sotto il profilo sportivo. Fondato nell’anno accadmeco 2000/2001, è l’unico liceo in Italia che propone un progetto sugli sport invernali, con un piano formativo che permette ai ragazzi di non dover più scegliere tra lo sport e l’istruzione scolastica. Obiettivo primario è quello di supportare  gli studenti e le famiglie a gestire l’attività agonistica contemporaneamente a quella formativa, al fine di ottenere il diploma di maturità scientifica. Molti sono gli atleti di livello cresciuti tra i banchi del liceo sportivo Bachmann: Mattia Casse (coppa del mondo alpino); Maria Martini (coppa del mondo sci alpinismo); Lucia Mazzotti (tra i migliori risultati in coppa del mondo); Andrea Gartner (squadra nazionale sci di fondo). Alessia Pittin, Virginia de Martin, Claudio Muller, Davide Bresadola, Raffaele Buzzi, Marco Ferrarini, Arianna Stocco.

L’ampliamento del secondo piano del convitto è stato pensato soprattutto per attrarre un maggior numero di studenti e continuare a valorizzare il territorio attraverso questa consolidata proposta interculturale. “Grazie ad un lavoro di squadra e alle risorse che abbiamo stanziato, pari a un milione di euro, riusciamo a dare una risposta alle esigenze della scuola e dei ragazzi”. Ha sottolineato l’assessore regionale alle Infrastrutture e Territorio, Graziano Pizzimenti, presente oggi all’inaugurazione dei nuovi spazi del convitto, a cui hanno partecipato il vicepresidente del Consiglio regionale Stefano Mazzolini, il primo cittadino Renzo Zanette, la dirigente dell’Istituto Doris Siega con Tiziana Candoni direttore generale Bachmann Sport College oltre ad Augusto Viola commissario dell’Edr.

La cerimonia di avvio dei lavori al liceo Bachmann di Tarvisio alla presenza dell’assessore regionale alle Infrastrutture Graziano Pizzimenti

“Abbiamo inserito una posta di bilancio dedicata all’acquisto degli arredi dell’ultimo piano che permetterà il definitivo completamento del convitto entro l’anno” ha informato Pizzimenti ringraziando tutti gli attori che hanno consentito il raggiungimento del positivo risultato.
“Il liceo – ha aggiunto Pizzimenti – attrae studenti dall’Italia e dall’estero, contribuisce alla formazione interculturale, offre sport di alto livello senza tralasciare l’istruzione: è un fiore all’occhiello per tutta la regione“.
L’Amministrazione regionale, come è emerso nel corso dell’inaugurazione, ha stanziato, negli ultimi 4 anni, circa 5 milioni di euro sull’edilizia scolastica a Tarvisio per interventi di adeguamento sismico, efficientamento energetico sugli edifici scolastici oltre a quelli specifici sul convitto. Questi ultimi, in particolare, amplieranno il numero delle attuali camere da letto da 80 a 130 e permetteranno quindi di garantire una ulteriore crescita del liceo sportivo e dell’intero istituto omnicomprensivo Bachmann. Il fabbricato, inoltre, è certificato CasaClima Gold con un livello di isolamento ed efficienza termica superiore alla norma.

[l.f]

 

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore