Ilaria Mauro, la stella friulana della Nazionale dice addio al calcio giocato

03.09.2021 – 15.14 – E’ ufficiale. La 33enne calciatrice friulana Ilaria Mauro, stella azzurra della Nazionale Italiana Femminile di Calcio ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo dicendo addio al calcio giocato. Nata a Gemona del Friuli (UD) e cresciuta a Reana del Rojale (UD), dopo aver vestito la maglia del “Letti Cosatto Tavagnacco” nelle categorie giovanili, esordirà nella prima squadra dell”’UPC Tavagnacco”, in Serie A, ad appena 14 anni. Con le gialloblù vi resterà fino al 2013 partecipando anche alla UEFA Women’s Champions League per due stagione consecutive e vincendo pure una Coppa Italia. Dopo un anno di militanza con la più grande compagine femminile del Friuli, Mauro deciderà di dare ulteriore slancio alla sua carriera calcistica volando in Germania, al ‘’SC Sand Frauen 1946’’ dove totalizzerà 40 presenze e 31 reti. Dal 2015 al 2016 indosserà poi la maglia della ‘’Turbine Postdam’’ con la quale segnerà 2 gol. Nel 2016 farà il suo ritorno in patria per giocare con la ”Fiorentina Women” dove collezionerà 49 reti, 4 trofei nazionali e 88 presenze. Dal 2008 al 2019 indosserà la maglia azzurra della prima squadra della Nazionale Femminile con la quale ha segnerà 16 gol in 49 partite e prenderà parte al mondiale femminile di Francia. Ad inizio calciomercato estivo del 2020 cambierà squadra, trasferendosi all’Inter Femminile. Dopo una stagione con le nerazzurre, il 1º settembre 2021 si ritirerà dall’attività agonistica.

I ringraziamenti social:

“Ringrazio il calcio per avermi dato la possibilità di conoscere. Mi ha insegnato cos’è il sacrificio, la perseveranza e la pazienza. Mi hai insegnato che cadi sette volte e ti rialzi otto. Ti porterò sempre con me, nel taschino in alto a sinistra, dove vanno tutte le cose belle della Vita” – ha dichiarato Ilaria Mauro sui suoi canali social. Dal canto suo la Federazione Italiana Giuoco Calcio ha voluto onorarla con una poesia in lingua friulana quale “Cerchio” del poeta gemonese Pierluigi Cappello, aggiungendo poi: “Sappiamo che il calcio ti ha dato tanto…ma tu hai dato al nostro mondo molto di più. In bocca al lupo!”

Non sono mancati ringraziamenti social nei confronti di Ilaria da parte di tutte le principali protagoniste del calcio in rosa italiano, dalle compagne della Nazionale fino a quelle del suo Tavagnacco, della Fiorentina e dell’attuale rosa dell’Inter.