7.6 C
Udine
sabato, 10 Dicembre 2022

In attesa l’arrivo di circa 600 rifugiati afghani alla base militare di Aviano

23.08.2021-13.32 – Nella base militare di Aviano stanno solo aspettando la conferma ufficiale sul numero dei voli e dei rifugiati afghani, che arriveranno in questi giorni per poi essere trasferiti negli Stati Uniti. Si ipotizza che siano almeno 600 le persone che verranno ospitate, numero calcolato in base agli imbarcati su quattro arei che sono già atterrati nelle basi americane in Germania, Albania, Cossovo e Macedonia. In seguito alla telefonata tra il premier Mario Draghi e il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, anche l’Italia si è attrezzata per dare supporto alle operazioni di soccorso. I profughi saranno ospitati sul suolo italiano il tempo necessario per organizzare il trasferimento negli Stati Uniti. Purtroppo, continuano ad essere poco confortanti le notizie che arrivano dall’Afghanistan sulle disgrazie che accadono a scapito di coloro che stanno cercando di fuggire.

È motivo di orgoglio per il sindaco di Aviano Ilario De Marco Zompit, che il suo Comune sia stato coinvolto in un evento umanitario di tale importanza. La notizia ufficiale dell’arrivo dei rifugiati è arrivata attraverso una comunicazione del Prefetto che ha segnalato la base di Aviano come scalo e unico centro delle operazioni per il successivo trasferimento negli Stati Uniti. Tuttavia, non si hanno ancora notizie certe sul momento o giorno dell’arrivo.

[l.f]

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore