21.8 C
Udine
giovedì, 7 Luglio 2022

Spiritualità ‘Gospel’ al Città Fiera di Martignacco

Zanin: "Questa nuova apertura è un segnale di speranza in un momento difficile. E la fede religiosa porta ad avere fiducia nel futuro

13.05.2021-19.37 –Gospel Center, solo buone notizie“, recita lo slogan sulla vetrata. E in effetti è stata una festa quella andata in scena mercoledì sera al centro commerciale Città Fiera di Torreano di Martignacco, dove la Chiesa protestante ha aperto una nuova sede.

Autorità e dirigenti delle associazioni all’interno della nuova sede

Merito della tenacia del pastore Maurizio Longo e di sua moglie Zina, che in dieci anni di attività in Friuli Venezia Giulia sono riusciti a costruire una comunità coesa avvicinando molte realtà del volontariato come Banco Alimentare, Banco Farmaceutico e Andos. Il Gospel Center infatti offre sportelli di ascolto, corsi prematrimoniali, studi biblici ma opera anche nel sociale con il progetto SitiCibo, aiutando i bisognosi grazie al lavoro di numerosi volontari. Mettendo al centro il Gospel, cioé la parola del Vangelo.

Il momento del taglio del nastro da parte del presidente Piero Mauro Zanin

All’inaugurazione ha partecipato anche Piero Mauro Zanin. “Questa nuova apertura è un segnale di speranza – ha detto il presidente del Consiglio regionale – in un momento difficile. E la fede religiosa porta ad avere fiducia nel futuro. Proprio mentre il pastore parlava, ho visto passare una famiglia con tre bambini piccoli, e forse non era una coincidenza ma un altro segno di speranza in una regione dove il problema della denatalità è enorme”.

Zanin ha ripreso anche una considerazione di Antonio Maria Bardelli, il proprietario del “Città Fiera”, sull’esigenza di offrire stimoli valoriali e spirituali, e non solo merci e servizi, all’interno dei centri commerciali: “Abbiamo bisogno tutti di ricaricare le pile, e tanti potranno farlo anche grazie a questo punto di ascolto”.

Il presidente ha poi espresso il suo sostegno alla battaglia per la riapertura delle grandi strutture commerciali nei weekend: “Le istituzioni hanno fatto la loro parte in questa crisi pandemica, ma io sono convinto che occorra chiedere alla gente solo i sacrifici davvero necessari, non di più: non hanno senso limitazioni su giornate e orari poco comprensibili, perché se le cose non si capiscono la gente non le applica”.

All’inaugurazione erano presenti anche il sindaco di Martignacco, Gianluca Casali, la presidente del comitato Andos di Udine, Mariangela Fantin, e il presidente del Banco Alimentare, Paolo Olivo.

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore