Ristori: Iacop (Pd), Giunta continua a ignorare categorie escluse

08.04.2021-09.30 – “Nonostante gli appelli e le ripetute richieste di intervento da diversi fronti, la giunta Fedriga continua a ignorare una serie di attività profondamente colpite dalla crisi e del tutto escluse da ogni forma di ristoro regionale”. Lo afferma, in una nota, il consigliere regionale del Pd, Franco Iacop, commentando l’annuncio dell’assessore alle Attività produttive e turismo, Sergio Emidio Bini, di un prossimo provvedimento ristori.

“Anche ora che l’assessore Bini annuncia il quarto bando per i ristori, del valore di sette milioni, continuano a mancare interventi a favore di soggetti mai aiutati – prosegue Iacop – Nelle dichiarazioni di Bini non c’è traccia di aiuti ai villaggi turistici e ai campeggi che, nonostante le nostre segnalazioni, non hanno ancora trovato sostegno”. Secondo il consigliere dem, “i risultati ottenuti nella terza tranche di ristori, con l’associata risposta inferiore alle attese, attesta che la soglia di perdita di fatturato del 30 per cento (nel confronto tra il periodo 1/3/2019-29/2/2020 e quello relativo al 1/3/2020-28/2/2021), forse più adatta alle imprese, andrebbe rivista con un calo percentuale per includere una platea più ampia, in condizioni di eguale difficoltà come i professionisti e le partite Iva”.

(c.s.) d.g.