19 C
Udine
lunedì, 15 Agosto 2022

No Dad. Confermato il rientro a scuola fino alla prima media

Il 7 aprile, riaprono le scuole dall'asilo alla prima media nonostante la zona rossa. Non sono ammesse deroghe alle Regioni

01.04.2021-09.44 – È stato confermato dal Consiglio dei ministri il rientro a scuola, dal 7 aprile, dei bambini dell’asilo fino alla prima media nonostante le restrizioni della zona rossa. Non saranno ammesse deroghe e non sarà possibile per nessuna Regione applicare misure restrittive differenti. Finite le vacanze di Pasqua, in Friuli-Venezia Giulia torneranno in classe circa 90.000 alunni.

Ieri, sulle tematiche afferenti la scuola c’è stato un incontro tra Ufficio Scolastico regionale, regioni e sindacati. Tra le varie petizioni è stato richiesto lo snellimento delle modalità di comunicazione sul tracciamento dei contatti di alunni o del personale contagiato, e la dotazione di mascherine FFP2 per gli insegnanti delle scuole dell’infanzia che hanno a che fare con bambini che non le usano.

L’Associazione nazionale Presidi ha auspicato quanto prima la ripresa delle lezioni anche per le classi superiori iniziando anche con percentuali minime. Gli studenti delle superiori insieme a quelli di seconda e terza media potranno tornare in classe al 50 per cento non appena la zona in cui vivono diventa arancione.

Per quanto riguarda il discorso di effettuare test rapidi a tappeto su alunni ed insegnanti, la Regione ha risposto che per il momento è impossibile trattandosi di più di 100.000 persone.

[l.f]

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore