23.5 C
Udine
venerdì, 12 Agosto 2022

La follia domina “èStoria”: XVII edizione all’insegna della psichiatria

La novità di èStoria Cinema

01.04.2021 – 11.00 – Man mano che si moltiplicano – al terzo lockdown in meno di un anno – i segnali di una grave pandemia sociale, tra attacchi di panico, ansia e problemi psichiatrici aumentati esponenzialmente, non sorprende che sia la foucaltiana storia della follia il tema della nuova edizione, giunta al XVII anno consecutivo, di èStoria – Festival internazionale della Storia organizzato dall’Associazione culturale èStoria.
Il Festival ritornerà in programma dal 27 settembre al 3 ottobre a Gorizia, nel Parco Basaglia, luogo simbolico in cui 60 anni fa Franco Basaglia faceva il suo primo ingresso nella struttura psichiatrica da dove avviò la sua rivoluzione.
èStoria pertanto prosegue “la sua missione: avvicinare ai grandi temi della storiografia un pubblico il più ampio e composito possibile spaziando nel tempo, dall’evo antico a quello moderno, su temi di grande rilevanza con un approccio multidisciplinare”.

Filo rosso della nuova edizione di èStoria un percorso che “della follia prenderà in esame la dimensione biografica, tratteggerà l’evoluzione dell’istituzione manicomiale, terrà conto delle manifestazioni di devianza collettiva, esplorerà gli ambiti conclamati della storia della medicina e della psichiatria, o si addentrerà nella letteratura, da Ariosto a Cervantes”.

Tra le novità di questa edizione anche un nuovo festival parallelo, èStoria Cinema, sostenuto dall’Assessorato alla Cultura della Regione Friuli Venezia Giulia e nato in collaborazione con l’Associazione Palazzo del Cinema – Hiša Filma.
èStoria Cinema dedicherà alla follia un’ampia retrospettiva e rivolgerà lo sguardo ad alcune fra le novità nell’ambito della cinematografia storica apparse negli ultimi anni. Il Festival si avvale di due comitati scientifici: uno per il festival tradizionale, presieduto da Paolo Mieli, l’altro per il cinema, guidato da Gianpiero Brunetta.

[i.v.]

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore