Fa tappa a Udine il Roadshow “I 100 luoghi di industria 4.0”

Il 24 marzo, in live streaming, fari puntati sulla I.CO.P. di Basiliano, esempio di innovazione tecnologica in edilizia

22.03.2021- 11.03 – La trasformazione digitale dell’edilizia e i 100 anni di storia della I.CO.P. spa SB di Basiliano, azienda leader nell’innovazione tecnologica applicata alle costruzioni e alle opere speciali di ingegneria. È questo il focus del Roadshow “I 100 luoghi di Industria 4.0”, promosso da Confindustria nazionale e il Digital Innovation Hub di Udine, che farà tappa a Udine, in live streaming, mercoledì 24 marzo, a partire dalle 15.30.

L’obiettivo dell’iniziativa – nata in Confindustria Veneto, individuata da Confindustria nazionale come buona prassi e quindi estesa a tutte le aziende italiane nel progetto “Fabbriche Vetrina” – è quello di dare evidenza alle aziende in cui le applicazioni evolute del 4.0 sono state implementate, mostrando come le tecnologie siano state applicate ai processi produttivi ed organizzativi.

Alla tappa udinese – unica in Italia ad avere come protagonista un’impresa del settore edile – interverranno: Anna Mareschi Danieli, presidente di Confindustria Udine, Elio Catania, consulente del Ministero Sviluppo Economico, Stefano Casaleggi, presidente della Cabina di Regia del Digital innovation hub del Friuli Venezia Giulia IP4FVG e Gianni Potti, advisor di DIH Confindustria Veneto.

L’amministratore delegato di I.CO.P. Piero Petrucco presenterà l’evoluzione strategica dell’azienda all’insegna delle nuove tecnologie applicate. L’incontro proseguirà con l’intervento di Paola Fontanelli, responsabile dell’Ufficio Informatico I.CO.P., che si illustrerà nel dettaglio gli obiettivi già raggiunti e i prossimi passi che l’azienda intende compiere nel campo delle tecniche costruttive e della digitalizzazione. Seguirà la riflessione di Fabio Millevoi, direttore Ance FVG e coordinatore del progetto “Cantiere 4.0 – IP4FVG”, che si soffermerà sul tema dell’innovazione tecnologica nel comparto edile. Le conclusioni saranno tratte da Maurizio Marchesini, vicepresidente di Confindustria per le Filiere e le Medie imprese.

Iscrizioni aperte sul sito internet di Confindustria Udine.

(c.s)