21.8 C
Udine
giovedì, 18 Agosto 2022

All’Università di Udine ripartono i corsi di lingua friulana per dipendenti pubblici

15.03.2021-10.10 – Anche quest’anno il Centro interdipartimentale per lo sviluppo della lingua e della cultura del Friuli (CIRF) dell’Università degli Studi di Udine ripropone i propri corsi gratuiti di lingua friulana rivolti ai dipendenti della pubblica amministrazione e realizzati grazie ai fondi previsti dalla legge 482 del 15 dicembre 1999, per la tutela delle “minoranze linguistiche storiche”. Per la sessione primaverile sono in programma due corsi: uno di livello base, dal 22 marzo al 26 aprile, e uno di livello intermedio, dal 3 maggio al 3 giugno.

Entrambi i corsi sono suddivisi in 10 incontri, che si svolgeranno sulla piattaforma informatica “Microsoft Teams” ogni lunedì e mercoledì (ad eccezione dell’ultimo appuntamento del corso di livello intermedio, che si terrà di giovedì), dalle 14.30 alle 17.30, per un totale di 30 ore. Al termine del percorso formativo è previsto un esame, ai fini di valutare le competenze acquisite. I corsisti che supereranno la prova finale e avranno frequentato almeno l’80% delle ore conseguiranno un attestato di frequenza.

Per informazioni e per iscriversi è possibile contattare la segreteria organizzativa del CIRF al numero 0432 556480 o tramite posta elettronica a [email protected] (segreteria del CIRF) o [email protected] Il modulo di iscrizione è scaricabile dal sito http://cirf.uniud.it.

Negli anni, l’iniziativa si è dimostrata un valido strumento per quanti lavorano all’interno di un Ente Pubblico in territorio friulanofono e desiderano arricchire le proprie competenze linguistiche, migliorando al contempo anche il contatto con l’utenza. L’attività, inoltre, risponde alle indicazioni della legge 482/1999 e della L.R. 29/2007, che prevedono l’uso della lingua friulana negli Enti Pubblici e nelle società di servizi alla popolazione.

(c.s)

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore